:. home page :. News :. Comunicati :. Progetto “Tanos” sull’emigrazione: la Banca Monte Pruno ospita a Sant’Arsenio la de...

13 Agosto 2014

Progetto “Tanos” sull’emigrazione: la Banca Monte Pruno ospita a Sant’Arsenio la delegazione di argentini ed uruguaiani

Presso la Sala Cultura della Banca Monte Pruno a Sant’Arsenio è stata ricevuta la delegazione di discendenti di emigranti italo-argentini ed uruguaiani che sono in visita nel Vallo di Diano.

In occasione, infatti, dei festeggiamenti per i 300 anni della prima immagine di culto San Cono e nell’ambito degli eventi culturali legati al progetto di ricerca “Tanos: l’emigrazione meridionale in Argentina e Uruguay” (realizzato presso le comunità di emigranti campano-lucani residenti a Temperley, Lobos, Saladillo e Florida), sono giunti in Italia un gruppo di 40 di argentini e uruguaiani di discendenza italiana.

Progetto “Tanos” sull’emigrazione: la Banca Monte Pruno ospita a Sant’Arsenio la delegazione di argentini ed uruguaiani

Nello specifico la delegazione è formata da rappresentanti istituzionali, educatori, alunni e comuni visitatori, tutti interessati a stabilire interscambi culturali tra le comunità italo-argentine, italo-uruguaiane e campano-lucane.

Il progetto “Tanos: l’emigrazione meridionale in Argentina e Uruguay” curato da Fabio Ragone, ricercatore in formazione presso l’Università di Barcellona, e promosso dalla Banca Monte Pruno e dall’Associazione Monte Pruno Giovani, ha consentito di recuperare la memoria collettiva di uno dei capitoli più importanti della storia del meridione e del territorio del Vallo di Diano.

La delegazione sarà nel Vallo di Diano dall’8 al 14 agosto e tra gli appuntamenti previsti vi era proprio l’incontro di ieri presso la Banca Monte Pruno, dove si è tenuto un interscambio culturale sul tema delle istituzioni e dell’educazione che ha visto, altresì, la presenza della Banca Monte Pruno, del Comune di San Pietro al Tanagro e dell’Istituto d’Istruzione Superiore “A. Sacco” di Sant’Arsenio.

All’interno del Progetto “Tanos”, presentato circa un anno fa presso la Banca Monte Pruno, è stato realizzato un lavoro di sei mesi e mezzo in Argentina ed Uruguay, finanziato da una campagna di crowndfunding, che ha portato alla luce un importante patrimonio documentale.

Dott. Antonio Mastrandrea
Resp. Comunicazione Banca Monte Pruno

Accedi a In-Bank

login a In-Bank

newsletter

Iscriviti GRATIS alla newsletter Banca Monte Pruno e resta aggiornato su tutte le novità!

INFORMATIVA SINTETICA
ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

I Suoi dati personali saranno trattati esclusivamente per l’invio, da parte del Titolare, di newsletter e comunicazioni commerciali al recapito da Lei fornito.

La base giuridica per l’invio di comunicazioni commerciali e della newsletter è il Suo consenso espresso, nel rispetto all’art. 6 paragrafo 1, lettera a) Regolamento (UE) 2016/679.

I Suoi dati personali saranno trattati fino a quando deciderà di revocare il Suo consenso od opporsi al trattamento.

Il Titolare La invita, inoltre, prima di conferire i Suoi dati personali, a visionare l’informativa completa sul trattamento dei Suoi dati personali, rilasciata nel rispetto dell’articolo 13 Regolamento (UE) 2016/679, accessibile al seguente link

PRESTO
il consenso
NEGO
il consenso
Link alla pagina:
http://www.bccmontepruno.it/comunicati.php?link=20140813180000it