:. home page :. News :. Comunicati :. Primo anno della Banca Monte Pruno a Potenza

9 Novembre 2015

Primo anno della Banca Monte Pruno a Potenza

È trascorso un anno da quando il Presidente Anna Miscia ed il Direttore Generale Michele Albanese, accompagnati dal Vescovo Sua Eccellenza Agostino Superbo e dal Sindaco Dario De Luca, tagliarono il nastro degli uffici della sede distaccata della Banca Monte Pruno nella Città di Potenza.

Un momento ricco di emozione e partecipazione, soprattutto, per la valenza strategica del nuovo presidio operativo, diventato tappa fondamentale per lo sviluppo futuro dell’azienda.

Primo anno della Banca Monte Pruno a Potenza

Gli obiettivi iniziali dell’istituto di credito cooperativo su Potenza miravano all’inserimento nel contesto sociale ed economico della Città, attraverso relazioni con giovani, famiglie, associazioni e piccole/medie imprese, promuovendo i valori fondanti della Banca, nonché il modo differente di operare al fianco del territorio.

A distanza di un anno, tanto lavoro è stato realizzato, tante azioni sono state messe in campo, tante relazioni sono state create ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

Inaugurazione di Potenza

Dal punto di vista prettamente economico la sede di Potenza amministra un montante prossimo ai 20 milioni di euro, equamente suddiviso tra depositi della clientela e finanziamenti concessi; mentre i rapporti bancari accesi dalla filiale sono prossimi alle 1.000 unità.

Un trend economico di tutto rispetto che punta ancora a crescere entro la fine dell’anno.

A questi valori economici si associa una presenza costante della Banca Monte Pruno nella vita della Città. Sono numerose, infatti, le iniziative promosse dalla Banca che spaziano a 360 gradi all’interno della società potentina. Azioni mirate e finalizzate a favorire la crescita di Potenza in tutti i settori: dalla cultura, allo sport, alla scuola, alla beneficenza, alle strutture comunali, al tessuto imprenditoriale. La sede della Banca in Corso Giuseppe Garibaldi è diventata anche una galleria d’arte ospitando una mostra di quadri al suo interno.

Un lavoro capillare che ha consentito alla Banca Monte Pruno di avvicinarsi ai potentini, sfruttando la sua capacità di essere sempre al fianco delle persone, dei loro bisogni e delle loro esigenze.

“C’è soddisfazione - hanno commentato il Presidente Anna Miscia ed il Direttore Generale Michele Albanese - per quello che finora siamo riusciti a fare nella Città di Potenza. I dati numerici testimoniano andamenti positivi, in linea con le nostre strategie. Siamo, inoltre, orgogliosi dell’importante patrimonio relazionale che siamo riusciti a costruire in Città. Il nostro modello di Banca Amica sta funzionando benissimo anche a Potenza, grazie al grande impegno del personale impegnato sulla sede distaccata e cioè il Responsabile di Area Territoriale Roberto Libutti, il Responsabile di Filiale Michele Landolfi e l’operatrice di sportello Valentina Vignola. Per il futuro non ci fermiamo, anzi vogliamo proseguire su questa strada, rinnovando il nostro impegno per la Città di Potenza che, in un solo anno, ci ha dato risposte molto positive”.

Dott. Antonio Mastrandrea
Resp. Comunicazione Banca Monte Pruno

Accedi all'In-Bank

login a In-Bank

newsletter

Iscriviti GRATIS alla newsletter Banca Monte Pruno e resta aggiornato su tutte le novità!

Ho letto e accettato l'informativa sulla privacy