:. home page :. News :. Eventi :. SALA IN ROSA: la Banca Monte Pruno sostiene la lotta contro il tumore al seno

9 Maggio 2015

SALA IN ROSA: la Banca Monte Pruno sostiene la lotta contro il tumore al seno

A Sala Consilina, il 9 e 10 maggio 2015

Sono in programma a Sala Consilina due importanti giornate dedicate ad una campagna di sensibilizzazione per la lotta contro il tumore al seno.

Sala in Rosa” è l’appuntamento organizzato dall’Osservatorio Europeo del Paesaggio, presieduto dall’avvocato Angelo Paladino, in collaborazione con la Scuola Italiana di Senologia, il cui Direttore Scientifico è il professor Umberto Veronesi.

Oltre ai Lions Club Sala Consilina-Vallo di Diano ed al Rotary Club Sala Consilina, tra diversi partner della due giorni, che si terrà il 9 ed il 10 maggio 2015, vi è anche la Banca Monte Pruno, che non ha fatto mancare il suo sostegno per questo momento di riflessione su di un tema di notevole spicco.

SALA IN ROSA: la Banca Monte Pruno sostiene la lotta contro il tumore al seno

L’iniziativa nasce con la precisa volontà di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema del tumore al seno e, soprattutto, della sua cura grazie al supporto della massima autorità scientifica italiana.

Sono previsti diversi appuntamenti a Sala Consilina: dalle ore 9:00 di sabato 9 maggio, presso l’aula magna dell’ITIS “A. Gatta” vi sarà una lezione con i ragazzi delle scuole superiori dal titolo “Costruisci il futuro senza il cancro. Come vincere il silenzio”; nel pomeriggio, dalle ore 16:30, invece, vi sarà un dibattito pubblico dal titolo “Come può uno scoglio arginare il mare”, presso l’aula magna delle Scuole Elementari, dove interverrà il Direttore Operativo della Scuola Italiana di Senologia, il dott. Claudio Andreoli.

Sala in Rosa si chiuderà domenica 10 maggio, giorno della Festa della Mamma, dove sono previste visite senologiche gratuite per tutte le donne, presso l’ambulatorio del Distretto Sanitario di Sala Consilina, a cura di professionisti della Scuola Italiana di Senologia provenienti per l’occasione da Milano.

Il Presidente dell’Osservatorio Europeo del Paesaggio Angelo Paladino ha voluto evidenziare come Sala in Rosa rappresenta un momento per focalizzare l’attenzione anche sul rapporto tra ambiente e salute, cioè come la qualità della vita e del territorio possono influenzare la salute delle persone. Lo stesso ha ricordato come debba essere accresciuto il livello di prevenzione, soprattutto, verso i più giovani ed, in particolare, al sud dove le percentuali di guarigione sono molto più basse rispetto al nord Italia.

Anche il Presidente del Consiglio di Amministrazione della Banca Monte Pruno Anna Miscia ha voluto sottolineare la forte rilevanza di questi due giorni dedicati ad un argomento così importante, in quanto, è necessario che se ne parli e che, soprattutto, lo facciano medici ricchi di professionalità.

Il Presidente ha evidenziato come la battaglia alle gravi malattie passi attraverso un’unità di intenti che deve investire l’intera società; infine, ha concluso ricordando come "Sala in Rosa" rappresenti un’ottima occasione per stare vicini alle donne, dimostrando loro, in particolar modo, vicinanza, attenzione e sensibilità.

Dott. Antonio Mastrandrea
Resp. Comunicazione Banca Monte Pruno

Accedi all'In-Bank

login a In-Bank

newsletter

Iscriviti GRATIS alla newsletter Banca Monte Pruno e resta aggiornato su tutte le novità!

Ho letto e accettato l'informativa sulla privacy