:. home page :. News :. Eventi :. Esposti al pubblico gli affreschi della cappella dell’Addolorata restaurati grazie al contrib...

20 Febbraio 2016

Esposti al pubblico gli affreschi della cappella dell’Addolorata restaurati grazie al contributo della Banca Monte Pruno

Convegno e prima esposizione, a Teggiano, sabato 20 febbraio 2016

È in programma sabato 20 febbraio p.v., presso il Museo Diocesano San Pietro a Teggiano, l’esposizione al pubblico del ciclo di affreschi della cappella dell’Addolorata, che sono stati oggetto di restauro, grazie al contributo della Banca Monte Pruno.

L’appuntamento sarà preceduto da un convegno, con inizio alle ore 17:30, dal titolo “Dalla ricerca storica alla valorizzazione museale”, il quale nasce dalla volontà della Diocesi di Teggiano-Policastro, della Direzione Museale, della Cooperativa Paràdhosis e della Banca Monte Pruno di mettere in risalto sia il recupero degli affreschi presenti nel vano che ospita la tomba del milite Bartolomeo Francone sia le recenti pubblicazioni che narrano della storia e dell’arte del museo.

Esposti al pubblico gli affreschi della cappella dell’Addolorata restaurati grazie al contributo della Banca Monte Pruno

La serata di presentazione, moderata da Marco Ambrogi, Direttore del Museo Diocesano, vedrà i saluti iniziali di Ivo De Maio, Presidente della Cooperativa Paràdhosis, don Fernando Barra, Direttore Ufficio Diocesano Beni Culturali, Rosa Carafa, Funzionaria di zona della Soprintendenza Artistica di Salerno, e Michele Albanese, Direttore Generale della Banca Monte Pruno.

Seguiranno gli interventi scientifici affidati ad Emilia Alfinito, Direttrice della Certosa di Padula, ad Antonio D’Elia, restauratore, a Paola Potignano e Viviana Ricciardone, autrici dei cataloghi.

Concluderà i lavori S.E. Monsignor Antonio De Luca, Vescovo della Diocesi di Teggiano-Policastro.

Terminato il convegno sarà possibile visionare il ciclo pittorico oggetto dell’intervento di recupero, benché ancora in fase di svolgimento, e ritirare gratuitamente una copia del materiale didattico pubblicato, che consiste in depliant illustrativi e tre cataloghi inerenti la storia del Museo, una guida in lingue ed un manuale per i bambini, realizzati da Marco Ambrogi, Viviana Ricciardone e Paola Potignano.

L’importante opera di restauro, nel vano dedicato all’Addolorata, la quale ancora una volta ha visto la Banca Monte Pruno attenta e sensibile alla salvaguardia del patrimonio artistico presente nel Vallo di Diano, permetterà di consegnare alla cittadinanza un tassello culturale che rientra, a pieno titolo, nell’ambito di un’ampia strategia di tutela di prestigiose opere ricche di storia e di valore a cui sta lavorando, da tempo, la Diocesi di Teggiano-Policastro.

Dott. Antonio Mastrandrea
Resp. Comunicazione Banca Monte Pruno

Accedi all'In-Bank

login a In-Bank

newsletter

Iscriviti GRATIS alla newsletter Banca Monte Pruno e resta aggiornato su tutte le novità!

Ho letto e accettato l'informativa sulla privacy