:. home page :. News :. Comunicati :. Nuovi obblighi per il pagamento dell’F24 delle persone fisiche

25 Settembre 2014

Nuovi obblighi per il pagamento dell’F24 delle persone fisiche

Si avvisa la gentile clientela che, dal 1°ottobre 2014, le persone fisiche non titolari di partita IVA potranno effettuare soltanto in modalità online, quindi, non attraverso contanti o addebiti allo sportello, i pagamenti dei modelli F24 di importo superiore a 1.000,00 euro.

Nuovi obblighi per il pagamento dell’F24 delle persone fisiche

Nel dettaglio, il nuovo intervento normativo prevede che i versamenti mediante modello F24 dovranno essere effettuati:

  1. esclusivamente mediante i servizi telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate (F24 online – F24 web – F24 cumulativo) nel caso in cui, per effetto delle compensazioni effettuate, il saldo finale sia pari a zero;
  2. esclusivamente mediante i servizi telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate e dagli intermediari della riscossione convenzionati (comprese le banche), nell’ipotesi in cui siano effettuate delle compensazioni e il saldo finale sia di importo positivo;
  3. esclusivamente mediante i servizi telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate e dagli intermediari della riscossione convenzionati con la stessa (comprese le banche) se il saldo finale sia di importo superiore a 1.000,00 euro,.

Pertanto, i contribuenti che fino ad oggi non hanno utilizzato il servizio In-Bank dovranno attivarsi quanto prima al fine di poter provvedere, a decorrere dalla data del 1° ottobre 2014, al pagamento dei modelli F24 secondo le nuove modalità stabilite dal D. L. n. 66/2014, utilizzando, in alternativa, i canali telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate.

In conclusione, potranno presentarsi con il modello F24 cartaceo presso gli sportelli della Banca soltanto i contribuenti non titolari di partita IVA, i quali debbano versare somme non superiori a 1.000,00 euro ed a condizione che non siano utilizzati crediti in compensazione.

Invece, gli F24 precompilati potranno essere pagati allo sportello anche per importi superiori a 1.000,00 euro, purché in assenza di compensazioni, mentre i versamenti rateali in corso, per il corrente anno, fino al 31 dicembre 2014, potranno essere pagati seguendo le modalità finora in uso anche in presenza di crediti compensati oppure con saldo pari a zero.

Per informazioni gli sportelli della Banca Monte Pruno restano a disposizione della clientela.

Dott. Antonio Mastrandrea
Resp. Comunicazione Banca Monte Pruno

newsletter

Iscriviti GRATIS alla newsletter Banca Monte Pruno e resta aggiornato su tutte le novità!

INFORMATIVA SINTETICA

Il Titolare del trattamento, La informa che i Suoi dati personali saranno trattati esclusivamente per la gestione delle Sua richiesta e limitatamente ai dati da Lei forniti in tale occasione.

La base giuridica del trattamento è la necessità di esecuzione della Sua richiesta, nel rispetto dell’articolo 6, paragrafo 1, lettera b), GDPR, pertanto non è necessaria l’acquisizione di un Suo preventivo consenso al trattamento.

I dati raccolti per tale finalità saranno trattati per il tempo strettamente necessario a soddisfare la Sua richiesta o per eventuali obblighi di legge.

Il Titolare La invita, inoltre, prima di conferire i Suoi dati personali, a visionare l’informativa completa sul trattamento dei Suoi dati personali, rilasciata nel rispetto dell’articolo 13 Regolamento (UE) 2016/679, accessibile al seguente link.

PRESTO
il consenso
NEGO
il consenso
Link alla pagina:
https://www.bccmontepruno.it/comunicati.php?link=20140925124511it